Privacy|Chi Siamo|Contatti|Collabora|Pubblicità
Report - ARTEFIERA 2012 - THE EYE OF THE COLLECTOR. Bologna ART FIRST - Villa delle Rose
De Santaren è un vero e proprio mecenate della “time based art”: egli traduce infatti la sua passione di collezionista in un’opera di sostegno di queste forme artistiche a livello internazionale, attraverso importanti donazioni alle collezioni di musei come il Guggenheim di New York, oltre che il supporto dei giovani artisti e una intensa attività di promozione e diffusione pubblica della conoscenza e fruizione delle opere di new media e video art. The Eye of the Collector offre a Bologna l’opportunità di conoscere uno spaccato significativo della ricerca che anima la sua collezione, con una selezione di 11 opere di alcuni dei più importanti artisti internazionali che si confrontano con il video: Maria José Arjona, Niklas Goldbach, Jesse Aron Green, William Lamson, McCallum and Tarry, Hans Op de Beeck, Chrischa Venus Oswald, Luigi Presicce, Isabel Rocamora, Janaina Tschäpe.
1|2|3|4|5
Burri privato
visto 3558 volte
15/05/2015
Pirri e Schütte, un dialogo tra due amici
visto 1562 volte
14/05/2015
La natura innaturale - video realizzato da Egle Prati
visto 4508 volte
04/05/2015
Vincenzo Trione spiega il suo "Codice Italia"
visto 23274 volte
27/03/2015
L'Ikea va al museo
visto 18738 volte
20/03/2015
Wouter Vanstiphout:
 A Clockwork Jerusalem: Architecture, Politics, Riots and the belief in a better world
visto 22696 volte
23/02/2015
Quando l'architettura bellica è creativa
visto 25813 volte
28/01/2015
e inoltre...
1doc / Chiara Bertola, Premio Furla 2011- intervista
28/01/2015
2Ettore Favini - Condividere è connettere a cura di Marcello Smarrelli
05/10/2012
3Bologna Artelibro 2010 / TanoDamico
26/09/2011
4Bologna Artelibro 2010 / PaoloTonini
26/09/2011
5Bologna Artelibro 2010 / Cesare Segre
26/09/2011
ultimi commenti
4giga_art
._.
23/12/2013 19:31
4giga_art
._.
23/12/2013 19:30
rss
come si usa