Privacy|Chi Siamo|Contatti|Collabora|Pubblicità

"A nostra immagine e somiglianza", Filippo Berta, 6° Biennale di Salonicco

"La performance è stata realizzata per la 6° Biennale di Salonicco ed è il primo lavoro di un trittico, in cui si riflette sull’innata esigenza di elevare un nostro simile a una condizione predominante. L’azione collettiva consisteva in un gruppo di persone impegnate a fissare un chiodo al muro in punta di piedi, in modo da raggiungere il punto più alto concesso dai loro corpi. Poi tutti appesero ai chiodi dei crocefissi identici, rendendo visibile una linea irregolare che definiva un sopra e un sotto. La performance terminò quando i performer osservavano dal basso il crocefisso, come fosse un limite invalicabile, oltre al quale l'essere umano non può andare. La differenza di altezza dei crocifissi mostra le limitazioni corporee di ogni persona coinvolta, diventando metafora del desiderio di raggiungere ciò che non ci appartiene: la perfezione. Nella storia questa condizione è stata rappresentata da immagini iconografiche (politiche e religiose) in cui sono imprigionate figure paterne o materne rassicuranti. L’obiettivo è riflettere se questa nostra attitudine è una forma di schiavitù senza fine, forse proprio perché l’essere umano è il confine che divide l’ordine del sovraumano e il disordine del corpo". Filippo Berta

Filippo Berta, A nostra immagine e somiglianza 1, 2017
Performance realizzata per la Biennale di Salonicco 6
Curata da Syrago Tsiara, Eirini Papakonstantinou e Theodore Markoglou
Un ringraziamento speciale alla Galleria Massimo De Luca, Mestre, Venezia
6|7|8|9|10
Il Terzo Giorno, Parma. La mostra raccontata da Didi Bozzini
visto 10700 volte
30/04/2018
Milano Design Week 2018. Un best of di immagini e suggestioni
visto 9223 volte
24/04/2018
Ex libris di Wiseman per la giornata mondiale del libro
visto 8064 volte
24/04/2018
Lapo Elkann e Blair Thurman, Nella acqua azzurra. Garage Italia + Gagosian
visto 14430 volte
23/04/2018
"The Artist is present": la collaborazione tra Maurizio Cattelan e Gucci
visto 16815 volte
20/04/2018
"Cezanne. Ritratti di una vita"
visto 10336 volte
17/04/2018
miart 2018. Parla Alessandro Rabottini
visto 10506 volte
13/04/2018
e inoltre...
1doc / Chiara Bertola, Premio Furla 2011- intervista
28/01/2015
2Ettore Favini - Condividere è connettere a cura di Marcello Smarrelli
05/10/2012
3Bologna Artelibro 2010 / TanoDamico
26/09/2011
4Bologna Artelibro 2010 / PaoloTonini
26/09/2011
5Bologna Artelibro 2010 / Cesare Segre
26/09/2011
ultimi commenti
cesare pietroiusti
sessantottomilaquattroc
entodiciotto persone
hanno visto questo
video??suggerisco
urgente revisione d...

25/12/2015 11:12
Filippo
Ma con Azzurra Salati
si fa facile

20/10/2015 14:32
rss
come si usa