Privacy|Chi Siamo|Contatti|Collabora|Pubblicità

La “Venere” di Jago. In mostra a Roma, al Museo Carlo Bilotti, Aranciera di Villa Borghese 

A Roma, nelle sale del Museo Carlo Bilotti, Aranciera di Villa Borghese, dal 16 febbraio al 2 aprile 2018 è in scena a mostra del giovane scultore Jago (Frosinone, 1987) che intende rappresentare il mondo contemporaneo senza dimenticare il rapporto con la Storia. A cura di Maria Teresa Benedetti, JAGO HABEMUS HOMINEM” è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali . I servizi museali sono a cura di Zètema Progetto Cultura.

Cardine fondamentale delle opere presentate, che vanno dal 2009 a oggi, due ritratti di Papa Benedetto XVI: il primo iniziato quando il pontefice era nel pieno delle sue funzioni (sacrali), il secondo che mostra l’immagine del rappresentante di Dio tornato a essere uomo, Habemus Hominem.

Molte delle opere di questo artista nascono dal rapporto con la pietra che è scavata creando una mandorla di matrice wildtiana nella quale si rappresentano immagini riferite allo scorrere dell’esistenza come Memoria di sé, o un diverso feto, immagine incorrotta di purezza, Sphynx.

Infine la Venere, antica e nuova, vegliarda e fuori dal tempo, protagonista del nostro video, i cui segni di tradizionale venustà appaiono cancellati nella ricerca di un diverso tipo di bellezza.

Con più di 237.000 “followers” attivi sulla sua pagina Facebook e oltre 15.000.000 di visualizzazioni del documentario dedicatogli da FanPage, Jago condivide la propria arte sui socialnetwork in maniera indipendente, per questo motivo da molti è definito social artist.

1|2|3|4|5
Intervista a Ricciarda Belgiojoso, co-direttrice artistica di Piano City Milano 2018
visto 8013 volte
25/05/2018
Tippi Hedren protagonista della nuova campagna Gucci
visto 10401 volte
23/05/2018
Sotto il Cielo | Claudia Chirianni e Flaviano Esposito
visto 7155 volte
23/05/2018
Veronica Smirnoff ci racconta Tales of Bright and Brittle
visto 7489 volte
21/05/2018
A Cannes l'Italian Pavilion di NONE collective omaggia Cinecittà
visto 8535 volte
14/05/2018
Nowhere di Marino Formenti - Piano City 2018
visto 7974 volte
11/05/2018
La metamorfosi di Zhang Dali
visto 7887 volte
09/05/2018
e inoltre...
1doc / Chiara Bertola, Premio Furla 2011- intervista
28/01/2015
2Ettore Favini - Condividere è connettere a cura di Marcello Smarrelli
05/10/2012
3Bologna Artelibro 2010 / TanoDamico
26/09/2011
4Bologna Artelibro 2010 / PaoloTonini
26/09/2011
5Bologna Artelibro 2010 / Cesare Segre
26/09/2011
ultimi commenti
cesare pietroiusti
sessantottomilaquattroc
entodiciotto persone
hanno visto questo
video??suggerisco
urgente revisione d...

25/12/2015 11:12
Filippo
Ma con Azzurra Salati
si fa facile

20/10/2015 14:32
rss
come si usa