14 febbraio 2009

doc / JAMES MOLLISON, SUBJECTIVE OBSERVATION – Università di San Marino

la redazione di exibart.tv

doc / JAMES MOLLISON, SUBJECTIVE OBSERVATION - Università di San Marino

[Università di San Marino – 29/01/09] Un incontro col celebre fotografo James Mollison, nell’ambito del ciclo di conferenze dal titolo “Grafica e responsabilità sociale”.


Nato in Kenya nel 1973, dopo gli studi di arte, design e fotografia, Mollison si è trasferito in Italia, dove ha lavorato a Fabrica, il laboratorio creativo di Benetton, per il quale ha realizzato numerose campagne sociali, incluso Volunteers, Hunger e Africa Works. I suoi lavori sono stati largamente pubblicati in tutto il mondo da Colors, il New York Times, il Guardian, il Paris, the New Yorker, Le Monde e molti altri. Tra i libri pubblicati: “The Disciples”, “The Memory of Pablo Escobar”, “James and Other Apes”.

Il titolo dell’incontro, “Subjective Observation”, fa riferimento all’estetica di Mollison: i suoi scatti nascono da un’osservazione attenta del reale, che conduce però a immagini dal taglio fortemente soggettivo.


Gli appuntamenti, coordinati da Omar Vulpinari, sono organizzati dal Corso di Laurea in Disegno Industriale dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino/Università IUAV di Venezia.





James Mollison, “Subjective Observation”
Conferenza aperta al pubblico
29 gennaio 2009
Università di San Marino



Iscriviti al canale