02 dicembre 2013

Gregorio Samsa, “1+1=1” e “Hungry Ghost”

la redazione di exibart.tv

Gregorio Samsa, "1+1=1" e "Hungry Ghost"

Un unico protagonista, Eric, per un insolito appuntamento in due luoghi non deputati all’arte.
“1+1=1”, presentato al Cinema America di Roma lo scorso 27 novembre, ha portato sul palco una installazione multimediale che include videoarte, performance, pittura e design. Un gioco tra realtà e finzione, in cui il pubblico è coinvolto, e capace di generare infinite relazioni all’interno di un paesaggio paradossalmente immobile.
In una vetrina in pieno centro si è svolta la seconda tappa del progetto romano di Gregorio Samsa.
Eric stavolta diviene segno di primitiva memoria, totem contemporaneo, circondato da 144 dipinti, sui quali è possibile riconoscere il suo ritratto. A completare l’installazione, un video che racconta il processo di creazione di questi ultimi, richiamo ad un lavoro simbolicamente seriale.

Iscriviti al canale