25 luglio 2010

report / OTHERS. LE BIENNALI D’ARTE DI MARRAKECH, ISTANBUL, ATENE A PALERMO E CATANIA – Fondazione Puglisi Cosentino, Catania

la redazione di exibart.tv

report / OTHERS. LE BIENNALI D'ARTE DI MARRAKECH, ISTANBUL, ATENE A PALERMO E CATANIA - Fondazione Puglisi Cosentino, Catania

[Fondazione Puglisi Cosentino, Catania] Le Biennali del Mediterraneo sbarcano in Sicilia. Grazie a un progetto del Museo Riso, tre grandi kermesse internazionali, punti di forza della scena dell’arte contemporanea nell’area del Mediterraneo, portano delle sezioni, rivedute e ampliate per l’occasione, a Palermo e a Catania.
Le Biennali di Marrakech, Istanbul e Atene, le cui ultime edizioni sono state presentate di recente, trovano dunque dei nuovi approdi presso le sedi di Riso, della GAM e della Fondazione Puglisi Cosentino.
A Palermo arriva una selezione di video, film, tele e installazioni di 26 artisti selezionati da Abdellah Karroum, curatore della III Biennale internazionale d’arte di Marrakech. La Fondazione catanese, invece, ospita opere di 18 artisti selezionati da XYZ (Xenia Kalpaktsoglou, Poka-Yio e Augustine Zenakos, curatori e co-direttori della Biennale d’Atene), incentrate sul tema del vissuto personale in tempo di fallimento sociale. Sempre negli spazi di Puglisi Cosentino prende vita infine un frammento della XI Biennale internazionale di Istanbul: 26 artisti – selezionati da Ana Devic, Natasa Ilic, Sabina Sabolovic e Ivet Curlin (Collettivo WHW – What, How & for Whom) – affrontano i temi e le implicazioni della crisi economica globale. A parlarci del progetto Others è Renato Quaglia, responsabile del progetto culturale del Museo Riso…

Iscriviti al canale